Melanzane alla chermoula con yoghurt greco

Aprile: si apre la stagione delle melanzane, almeno per me :D! Le uso tutte: oblunghe, striate all’esterno, tonde, baby e anche bianche; non ho ancora provato quelle dalla forma larga e piatta, ma lo farò presto. A seconda della varietà si prestano a essere cotte in umido, fritte, ridotte in purea, arrostite, grigliate, cotte alla fiamma. Inoltre non sono affatto schizzinose e stanno bene abbinate a tante spezie e a sapori sia dolci che salati che piccanti.

Delle melanzane alla turca vi ho già raccontato. Oggi vi propongo le melanzane alla chermoula, ricetta tratta e rivista dal libro Jerusalem di Sami Tamimi e Yotam Ottolenghi edito da Bompiani. La chermoula è una salsa marocchina comune a tutti i popoli del Nord Africa. In generale viene usata per marinare pesce e carne prima di cuocerli in padella o sul grill ma secondo me è ottima come condimento per insalate varie o sulle uova sode e sui formaggi freschi.

Come spesso succede alle ricette tradizionali, anche la chermoula ha mille varianti a seconda di chi la prepara. Di base deve contenere aglio, olio, limone, cumino, coriandolo sia in semi che in foglie e paprika. Se il coriandolo in foglia non vi piace, potete sostituirlo con il più comune prezzemolo nostrano. Potete variare leggermente anche le dosi delle spezie secondo il vostro gusto.

Spalmata sul pane può diventare un antipasto veloce e gustoso.

La ricetta

Ingredienti per la chermoula

  • 2 spicchi di aglio schiacciati
  • 2 cucchiaini di cumino macinato
  • 2 cucchiaini di coriandolo macinato
  • 1 cucchiaino di peperoncino rosso sminuzzato
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 2 cucchiai di scorza grattugiata di limone BIO
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1/2 cucchiaino di sale fino

Mischiate tutti gli ingredienti in una ciotola e mettete da parte.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 melanzane oblunghe di misura media
  • 10 foglie di coriandolo per guarnire
  • 10 foglie di menta sminuzzate per guarnire
  • 250 gr. di yoghurt greco

Preriscaldate il forno a 180°/200°C ventilato. Lavate e tagliate in due le melanzane in senso longitudinale, incidete la polpa con tagli obliqui senza arrivare alla buccia. Spargete la chermoula sulla superficie e infornate a faccia in su per 40′. Quando le melanzane sono a temperatura ambiente, ricopritele con qualche cucchiaino di yoghurt greco e guarnite con gli aromi.

Ecco la foto delle melanzane alla chermoula preparate da Yotam e Sami. Loro ci hanno messo anche il bulgur

Rispondi