Muffin al cioccolato #1. What else?

Cosa c’è di più morbido, dolce, profumato e umido dei muffin al cioccolato? Cosa di più scioglievole&confortante? Forse un molleux al cioccolato, ma se la giocano…

E niente, oggi ho riutilizzato una parte delle uova di Pasqua preparando dei cari, vecchi muffin al cioccolato fondente e granella di arachidi. Li ho chiamati muffin al cioccolato #1 perché, nonostante il loro aspetto e il sapore identici a quelli di una bakery americana, voglio sperimentare anche altre ricette. D’altra parte il cioccolato si abbina con un sacco di altri aromi: anice stellato, coriandolo arancia, limone, bergamotto, pepe, lamponi, pere… quindi perché limitarsi alle arachidi salate? Ecco come li ho fatti.

Ingredienti per 24 muffin

  • 250 g di farina 00
  • 50 g di amido di mais
  • 200 g di zucchero
  • 30 g di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito per dolci vanigliato
  • 1 pizzico di cannella
  • un pizzico di sale fino
  • 60 g di cioccolato fondente extra
  • 100 g di burro
  • 160 ml di latte intero fresco
  • 2 uova
  • 50 g di arachidi salate

Preparazione

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e il burro nel latte. Lavorate le uova con lo zucchero in planetaria oppure con le fruste elettriche (se avete buon polso va bene anche la frusta classica) fino a ottenere una montata spumosa e ferma. Quando il composto al cioccolato sarà tiepido, unitelo alla sbattuta di uova, poco a poco e con le fruste sempre in movimento.

Intanto setacciate insieme lievito in polvere, farina, amido di mais, cannella, sale e cacao amaro in polvere. Uniteli cucchiaio dopo cucchiaio al composto in preparazione, sempre lavorando la massa fino a che non otterrete un composto soffice, denso e omogeneo. A me i grumi non piacciono!

Accendete il forno a 200°C e tritate grossolanamente le arachidi salate. Con un cucchiaio distribuite l’impasto dentro i pirottini di carta riempiendoli per ¾. Non riempiteli fino all’orlo, perché durante la cottura l’impasto tracimerebbe sulla teglia per muffin e a NESSUNO piace scrostare la teglia dei muffin. Cospargete i muffin con la granella di arachidi salate.

Infornate a 200° in forno statico per i primi 5 minuti , dopodiché abbassate la temperatura a 170° e fateli cuocere in forno ventilato per altri 10 minuti circa. Una volta cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare su una griglia e non nella teglia dei muffin. Anche il fondo gommoso – come la teglia da scrostare – non piace a NESSUNO.

Rispondi