Gli africanetti

Gli africanetti (africanét in dialetto) sono un’antica delizia bolognese: dei biscottini d’antan che nascono nel secolo delle trine e dei merletti, delle signore in abito lungo, cappello piumato e guanti al gomito, delle corti europee e che attraversano due guerre mondiali, per arrivare fino a noi indenni.

Continua a leggere

I Piemontesi, ovvero i biscotti alle nocciole per definizione

Cosa deve fare una a casa in malattia, oltre a dormire, leggere e guardare la tv distesa sul divano? Dei biscotti, ovviamente. Ieri sera mi ha chiamato un’amica piemontese che non vedevo né sentivo da tempo. Aveva letto su Facebook che sono stata operata e voleva sapere come sto. Come sto? Mumble, mumble… Benino, ma…

Continua a leggere

Biscotti al latte ‘di Roma’

Non so perché mia nonna chiamasse questi biscotti al latte “i biscotti di Roma”. Certo è che li preparava spessissimo perché gli ingredienti sono decisamente economici e di facile reperibilità e perché si prestano a essere inzuppati nel caffelatte della mattina, abitudine alla quale nonna non rinunciò mai. Di facile digeribilità sono particolarmente adatti ai…

Continua a leggere

Biscotti “zalétt” con farina di mais (fioretto)

I zalétt sono biscotti a base di farina di mais, tipici di alcune zone del Veneto e del Triveneto (Zaeti o Zaleti), ma un tempo diffusi anche nella Bassa emiliana, soprattutto nel ferrarese e nel bolognese. Inventati verso il 1600 tra Belluno e le provincie friulane di Udine e Pordenone, zone di produzione della farina di mais…

Continua a leggere

Biscotti mandorlini

I mandorlini sono ottimi biscotti a base di mandorle, albume d’uovo, zucchero e farina, cotti in forno. L’impasto è viscido e colloso; quindi, per quanto vi sforziate di dare loro una forma circolare, una volta cotti assumeranno la forma di meringhe schiacciate e irregolari. Consolatevi: saranno tanto brutti alla vista quanto buoni al palato. Secondo la tradizione sarebbero stati…

Continua a leggere