Cuocere la zucca al forno senza usare il forno

Storie di chi la cucina la vive da dentro, rischiando spesso di esserne buttata fuori, giorno 53

Capita in un ristorante che si debbano cuocere in fretta e in furia delle zucche e che il forno, per quanto grande, sia tutto pieno oppure che non sia possibile aprire lo sportello per non mandare a ramengo la lievitazione dei lievitati in cottura. Come fare allora? No problem! Ci si ingegna! Ci è venuta in soccorso la pellicola per alimenti.

Abbiamo preso un pentolone, abbiamo messo dentro la zucca tagliata a dadini e gli odori, un po’ di acqua, abbiamo impellicolato per bene il tegame e via sul fuoco. Il risultato è garantito: uguale alla cottura in forno. Bisogna solo stare attenti a non mettere la pellicola nel fondo del tegame sennò si squaglia e dopo è un pasticcio.

L’altra cosa nuova che ho imparato è che la pellicola può anche andare in forno. Se per esempio volete cuocere in forno una teglia di lasagne e non volete che facciano la crosticina sopra ma le volete morbide morbide (tutti i gusti son gusti!) potete impellicolare la teglia. Due avvertenze: bisogna sempre controllare che la pellicola non sia a contatto con il cibo e che la temperatura del forno non superi i 175-180°C

Rispondi