Il pancotto bolognese (in chiave gourmet)

Federico aveva smesso di piangere. Il martirio sofferto la sera prima non lo interessava più: aveva pescato una crosta di pane nel latte, e pensava a una nave che navigasse per l’oceano. ‘Drrrr’, faceva il motore, ‘drrr’… Ricordò ancora un attimo il martirio della sera prima, e di nuovo i suoi occhi si riempirono di lacrime,… Continua a leggere Il pancotto bolognese (in chiave gourmet)

Lezioni di cucina napoletana #2: ‘a mulignana a scarpon

Secondo appuntamento con le lezioni di cucina tipica napoletana. Con ‘o scef Luigi Balestriere ai fornelli e io a prendere appunti e a fotografare, ieri sera abbiamo fatto ‘e mulignane a scarpon o mulignane a varchetella. In italiano sarebbero le melanzane a barchetta, ma volete mettere mangiarsi una banale e noiosissima “melanzana a barchetta” e una goduriosa e ignorantissima… Continua a leggere Lezioni di cucina napoletana #2: ‘a mulignana a scarpon

Lezioni di cucina napoletana #1: ‘o gattò ‘e patane

Come spiegare la morbida, vellutata, confortante consistenza racchiusa in una crosta croccante di un gattò ‘e patane di patate? Impossibile, bisogna assaggiare!  Io soprattutto devo imparare a farlo per poter mangiarlo ogni volta che ne ho voglia!! Per questo ho “messo sotto” il mio chef preferito, Luigi Balestriere ischitano doc, e mi sono fatta insegnare come si… Continua a leggere Lezioni di cucina napoletana #1: ‘o gattò ‘e patane

Lonza di maiale farcita con prugne e noci

Ehi bentrovati! Finalmente ho tempo di scrivere! La scorsa settimana sono stata impegnata nella realizzazione di un Cooking Team Building insieme al mio amico Fabrizio Lovison, che vedete qui in foto. Una delle ricette proposte era la lonza di maiale farcita con prugne e noci. Per chi vuole provarla, ecco la ricetta… Ingredienti per 8/10 persone 1 kg di… Continua a leggere Lonza di maiale farcita con prugne e noci

Linguine alle canocchie. Un evergreen della cucina romagnola.

La cucina emiliano-romagnola non è solo tortellini, ragù e lasagne, ma vanta anche una tradizione marinara molto antica e radicata, custodita dalle azdore della riviera, creature mitiche (al pari delle zdaure emiliane), schiette, energiche, affaccendate, capaci di mettere a tavola un reggimento e tenere banco per ore sulla “vera ricetta” del ragù e del ripieno… Continua a leggere Linguine alle canocchie. Un evergreen della cucina romagnola.