Chi sono

Mi chiamo Francesca, ho ben più di 40 anni, sono nata e vivo a Bologna. Sono cuoca e pasticcera per passione.

Il mio blog è un diario gastronomico in cui annoto tutto ciò che cucino, mangio e assaggio. Il nome che ho scelto  – Fraduefuochi – parla di me e della mia storia. Nasce da un gioco di parole: fra, che richiama le prime tre lettere del mio nome, e due fuochi, cioè i fornelli e il forno, tra i quali ho vissuto fin dall’infanzia, quando trascorrevo ore nella bottega del nonno fornaio e della nonna sfoglina.

Le ricette che propongo appartengono prevalentemente alla tradizione culinaria bolognese, e in generale emiliana: primi, secondi, contorni, biscotti, torte che appartenevano a mia nonna prima e a mia mamma poi, e che quindi appartengono alla cultura culinaria familiare.

Questo per dirvi che in rete troverete mille ricette del “ragù alla bolognese”, ma sul blog troverete la ricetta del ragù alla bolognese che si faceva a casa dei miei e che io faccio tuttora.

La mia cucina

La lettura di un passo di Gualtiero Marchesi mi ha convinto che “è importante ricercare nella tradizione culinaria locale piatti dimenticati che rischiano di andare perduti per sempre, ma che potrebbero essere restaurati alla luce delle attuali tendenze gastronomiche… Di fatto, quando la cucina interrompe la ricerca del passato e smette di proiettarsi al futuro, quando non considera i prodotti del territorio e la loro stagionalità, finisce per assomigliarsi un po’ tutta.”

Per questo il blog, oltre a essere un diario gastronomico, è anche un progetto di recupero di ricette tradizionali che mi permette di fare raccontare le storie di una famiglia, la mia, e di una città.

Non solo. Mi propongo sempre di utilizzo ingredienti comuni, stagionali, economici e uso utensili di cucina e pentolame di base. Potrete, quindi, replicare facilissimamente le ricette che posto.

Ultima cosa. Sono acquario ascendente acquario, quindi mi piace innovare, sperimentare, realizzare qualcosa di nuovo. Non stupitevi, perciò, se accanto alla ricetta del ragù alla bolognese trovate quella della confettura di ananas al cardamomo.

Attività

Nel 2012 ho frequentato un corso professionale di pasticceria presso A scuola di gusto, la struttura di formazione di Confcommercio Ascom Bologna, accreditata presso la Regione Emilia Romagna. Si è trattato di un corso pratico e coinvolgente per apprendere le basi della pasticceria attraverso didattica attiva, docenti altamente qualificati e attrezzature professionali.

Nel 2016, invece, ho frequentato il corso professionale di Alta Cucina presso la Food Genius Academy, per apprendere anche le tecniche principali della cucina e per capire realmente il vero significato di “lavorare dietro i fornelli”. Successivamente ho fatto uno stage di 6 mesi presso il Ristorante gourmet Corbezzoli di Bologna, nella brigata dello chef Giuseppe Tarantino.

Svolgo attività di cuoco a domicilio e organizzo cooking team building, cooking class e show cooking.

Dal 2020 sono Delegato Regionale per Bologna e la Romagna di AIFB – Associazione Italiana Food Blogger.

Se volete sapere qualcosa in più su di me, sulla mia formazione, sul mio lavoro, sulle altre attività, potete dare un’occhiata al mio profilo LinkedIn.