Tortelloni alla spuma di mortadella

La spuma di mortadella non è una ricetta contemporanea, ma è una ricetta della tradizione gastronomica locale, quella con la T maiuscola. Molto in voga negli anni ’80, quando veniva chiamata mousse di mortadella, da alcuni anni se ne erano perse le tracce, come per altro era accaduto ad altre tipicità della vecchia scuola bolognese.… Continua a leggere Tortelloni alla spuma di mortadella

Pasta al forno con mortadella, zafferano e crema di parmigiano-reggiano

Ogni volta che io e i miei genitori parliamo di pasta al forno, ricordiamo la pirofila colma di pasta fumante e profumata che ci preparava la prozia Palmina per il pranzo della domenica, quando tutta la famiglia si riuniva. Un odore traboccante di ragù e besciamella usciva dalla finestra della cucina, ci veniva a prelevare… Continua a leggere Pasta al forno con mortadella, zafferano e crema di parmigiano-reggiano

L’Angelica con crema gianduia e nocciole

Nelle scorse settimane vi avevo già parlato dell’Angelica, un dolce tradizionale di Bologna, soffice e profumato, che non risulta per niente stomachevole, nonostante sia farcito con burro fuso, uvetta e canditi, arrotolato, intrecciato e, una volta cotto, cosparso di glassa. Nei bar e nelle pasticcerie della città potete trovare questa brioche sia a forma di treccina che… Continua a leggere L’Angelica con crema gianduia e nocciole

Scaloppine di vitello alla bolognese

Parenti strette delle scaloppine di maiale alla bolognese, queste scaloppine sono un tipico e gustoso secondo piatto a base di fettine di vitello, prosciutto crudo e parmigiano grattugiato.  La preparazione è semplicissima e veloce e l’effetto assicurato! Pellegrino Artusi, scrittore, gastronomo e critico letterario italiano ne era entusiasta, come del resto era entusiasta della cucina bolognese… Continua a leggere Scaloppine di vitello alla bolognese